Archivio articoli per la categoria:

Raccontando

Amore? Io direi egoismo…

28 Aprile 2011

Io certe cose proprio non le capisco e difficilmente le tollero. Vedere la persona che ami che si trasferisce da te facendo centinaia di km lasciandosi famiglia e amicizie in lontananza per stare con te ti fa capire quanto ci tiene e quanto tu possa essere importante per lei. Questo però non significa certo dimenticarsi […]

0 commenti Leggendo tutto →

Il mio personale 2010

31 Dicembre 2010

[audio: http://italianhost.org/mp3host/images/irefrn3hs6rkjspcjij0.mp3] E come ogni anno ci si ritrova al 31 Dicembre a festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo e a pensare a quello che è passato cercando di capire se è stato un buon anno oppure no. Sarà che a noi piace lamentarci, sarà che non siamo mai contenti, sarà per qualsiasi altro motivo ma ogni […]

2 commenti Leggendo tutto →

Anniversari particolari

17 Dicembre 2010

[audio: http://italianhost.org/mp3host/images/fzca5gjegjrm0wy9shrz.mp3] Difficilmente amo festeggiare certe ricorrenze. Anniversari, compleanni, onomastici, tutte date nella mia memoria a me sconosciute che rindondano nella mia testa come biglie impazzite suscitando solo gran baccano e confusione. Forse solo perché non mi interessano particolarmente o forse perché fino ad oggi solo pochissime date hanno avuto un’importanza tale da rimanere impresse […]

8 commenti Leggendo tutto →

(S)piacevoli incomprensioni

15 Novembre 2010

Stamattina, come ogni lunedì, mi tocca andare in azienda. Tra un lavoro e l’altro mi arriva un SMS; mio padre. Cito testualmente: Hai lasciato il riscaldamento acceso. Lo spengo! Ciao. Io gli rispondo L’avrà lasciato acceso Cristina… …e continuo a lavorare. La sera, di ritorno a casa,

3 commenti Leggendo tutto →

Io come Dexter

18 Luglio 2010

[audio: http://italianhost.org/mp3host/images/iza25jrjw0c51lti0o1y.mp3] Mi ritrovo qui ad ascoltare la mia voce interiore, il mio passeggero oscuro, lo stesso con cui mi devo confrontare ogni giorno. Mi parla quotidianamente, mi dice cosa fare, molte volte lo ignoro, molte volte prende le redini e si siede al posto di guida. Vuole vincere, vuole comandare, ma devo imporre il […]

0 commenti Leggendo tutto →